27/12/2013 - Nuova Server Farm

Per dare ai nostri Clienti il Servizio migliore, Xtranet ha trasferito il proprio Network Operating Center presso un nuovo Data Center a Genova.

Mentre la maggior parte di voi si scambiava i regali di Natale, e si rimpinzava di panettone, in attesa di stappare le bottiglie di Capodanno, lo staff di Xtranet ne approfittava per traslocare tutti i Server e gli apparati di networking presso la nuova Server Farm. Vi siete accorti di niente? No, vero? Allora vuol dire che siamo stati bravi!

Il progetto ha visto prima di tutto l’ampliamente delle risorse hardware, a fronte di un miglioramento delle sicurezza e della continuità dei Servizi.
Nel frattempo abbiamo colto l’occasione per pensionare alcune macchine ormai divenute obsolete e quindi a rischio, sostituendole con nuovi Server e sistemi ridondati, coadiuvati da un sistema di Storage Area Network, in modo da offrire ottimi livelli di affidabilità, fault-tolerance e capacità di carico. Sono stati mantenuti i sistemi operativi e gli applicativi open source, in linea con il trend di sviluppo mondiale, riuscendo a mantenere il migliore rapporto costi/prestazioni.

La banda di trasmissione dati è raddoppiata, ed i Clienti più attenti se ne accorti presto!
E’ di gran lunga superiore all'utilizzo medio complessivo dell'intero NOC, ed in caso di un aumento di traffico, Xtranet è in grado di alzare rapidamente i margini di sicurezza operativa, potenziando la banda necessaria a mantenere e garantire ai propri ospiti lo standard di prestazione a cui sono abituati.
Il Data Center che ospita i server di Xtranet è una delle 18 Server Farm connesse al network e-via in fibra ottica di 8.052 km, costituito da un backbone di lunga distanza, 8 reti metropolitane nelle principali città italiane per un’estensione di 1.725 km, oltre 200 città in rete.
Al Cliente ospite del NOC di Xtranet viene messa a disposizione una struttura logica di ultima generazione, con capacità di trasporto praticamente illimitata, disegnata per erogare servizi IP/MPLS e connessioni ad alta velocità su architettura DWDM ed SDH.